registrazione conto binance kickback 20%
Shopify: Come Funziona, Costi, Trial Gratis, Guida Ecommerce Dropshipping e Recensioni

Shopify: Come Funziona, Costi, Guida Sull’Ecommerce In Dropshipping e Recensioni

Shopify è la migliore piattaforma che puoi utilizzare per creare un ecommerce di successo. Che tu abbia un prodotto creato da te o vuoi vendere prodotti di altri in dropshipping, Shopify ti permette di creare un negozio online, vendere e ricevere pagamenti con una semplicità che nessun’altra piattaforma è in grado di fare.

In questo articolo scoprirai: cos’è e come funziona Shopify, la piattaforma di ecommerce numero uno in Italia e in tutto il mondo, come creare un ecommerce in dropshipping, i costi mensili da sostenere, i migliori corsi da seguire e il link per attivare la prova gratuita di Shopify.

Ti racconterò la mia storia di come sono riuscito a generare 700 euro in un giorno vendendo prodotti in dropshipping con Shopify dopo appena due settimane dall’apertura del mio ecommerce.

Perché scegliere Shopify per il tuo ecommerce? Quali sono le differenze con WooCommerce? È possibile fare ecommerce in Italia?

Tutto questo lo scoprirai leggendo questa recensione.

Troverai anche una guida in Italiano introduttiva e il corso completo per avere successo con l’ecommerce in dropshipping.

Se sei atterrato qui solo per iniziare il trial gratis di 14 giorni clicca qui sotto:

ATTIVA TRIAL GRATIS SHOPIFY

Shopify: Perché è Considerata La Migliore Piattaforma Di Ecommerce?

Shopify: perché è la migliore piattaforma per fare ecommerce online

Come avrai letto da svariate recensioni online o corsi sull’ecommerce, senza alcun dubbio, la via più semplice per aprire un negozio online è farlo tramite la piattaforma Shopify. Oltre ad essere la più conosciuta è anche la più user-friendly, ovvero la più semplice da utilizzare per chiunque si voglia affacciare sul mondo dell’ecommerce.

Shopify è una piattaforma lanciata nel 2004, partita come negozio online privato che vendeva tavole da snowboard, è ora la piattaforma più utilizzata per creare ecommerce in tutto il mondo.

Dal principiante del web al più esperto, tutti non hanno scelta migliore che adottare Shopify come unico mezzo per creare un negozio online di successo e fare anche tanti, tantissimi soldi nel giro di poco tempo proprio come è capitato anche ame. Fra poco ti spiegherò com’è semplice sbancare online vendendo prodotti in dropshipping tramite questa piattaforma, il tutto raccontato dalla mia esperienza diretta.

Il Boom Dell’Ecommerce Online Con Shopify

Il boom del business dell’ecommerce online, in dropshipping o con prodotti/servizi propri (fatto tramite Shopify), sta avvenendo in questo momento. Sempre più persone stanno utilizzando questa piattaforma per guadagnare online e creare la propria rendita mensile. Data la semplicità  di questa piattaforma di ecommerce e la possibilità di fare dropshipping in modo molto semplice con AliExpress o Oberlo, sempre più persone sono ora in grado di avere un sostanzioso stipendio grazie alla vendita di prodotti online.

Con Shopify potrai aprire il tuo negozio online oggi stesso, inserire le immagini di un prodotto, scegliere il prezzo e promuoverlo su Facebook per vedere i primi ordini (e soldi) arrivare direttamente sul tuo conto PayPal o Stripe (carte di credito).

Di certo, prima di iniziare il tuo percorso ti occorre un piccolo studio approfondito su come funziona Shopify e su come impostare e promuovere il tuo ecommerce in dropshipping.

Per fortuna, esistono dei corsi online cuciti su misura per te che ti possono offrire tutte quelle nozioni in grado di farti diventare un venditore online di successo nel giro di “poco” tempo. Ma prima di iniziare ti suggerisco di attivare subito la prova gratuita per utilizzare Shopify e cominciare a capire come funziona. Clicca qui sotto per attivare subito il trial gratis:

ATTIVA SHOPIFY TRIAL

I Migliori Corsi Per Shopify e Ecommerce

I corsi che ti posso consigliare sono due: Shopify Ecommerce 101 e Ecommerce Hero.

Cominciamo con Ecommerce 101

Shopify Ecommerce 101

Shopify Ecommerce 101 è un corso molto semplice da seguire, completo e in italiano per imparare le basi e le tecniche più avanzate per portare il tuo ecommerce al successo.

Imparerai ad utilizzare Shopify, creare il tuo negozio online, promuoverlo e cominciare a vendere.

Questo corso è l’unico approvato e certificato da Shopify.

Ha tre versioni:

La versione più completa e quella che ti consiglio è la versione Pro al prezzo di 379 euro (che potrai acquistare scontata del 20% inserendo il codice coupon “promarketer20“):

ecommerce 101 pro

Se utilizzerai il codice coupon “promarketer20” potrai beneficiare di uno sconto del 20% sulla versione “Unlimited” e “Pro“.

Per inserire il codice coupon dovrai cliccare qui, iscriverti alla versione Unlimited o alla versione Pro e durante la fase di registrazione cliccare su “Hai un codice sconto?“:
corso ecommerce shopify 101
Inserire “promarketer20” e cliccare su “Applica“:
codice sconto
Ora potrai procedere con l’acquisto beneficiando di uno sconto di ben 75 euro sulla versione Pro:
prezzo scontato

Seguendo il corso completo e completando il tuo sito ecommerce otterrai una certificazione a fine corso.

Ecommerce Hero

il corso completo per avviare il tuo business online di ecommerce in dropshipping. Un corso creato da Stefano Mongardi che ti insegnerà a spingere al massimo le tue entrate con strategie avanzate di Facebook Ads.

Durante il periodo di trial potrai utilizzare la piattaforma completamente gratis. Sarà un’occasione d’oro per sondare il campo e buttarti fin da subito alla vendita di prodotti fisici o digitali.

La Mia Esperienza

Dalla mia esperienza personale sono riuscito a creare il mio ecommerce nel giro di 3-4 giorni e mettere i motori alle vendite dopo non appena 10 giorni. Dopo circa 2 settimane già ero riuscito a generare 700 euro in solo giorno.

Questo che vedi qui sotto è lo screenshot preso dall’app di Shopify installata sul mio telefono (se ti stai chiedendo perché il gestore telefonico è TRUE-H e non uno italiano, beh, guadagno online da tempo e ho deciso di vivere sul posto più paradisiaco del mondo: la Thailandia):

Guadagno giornaliero Shopify Italia - ProMarketer.it

Nonostante potresti essere euforico ed esaltato nel vedere questo risultato (ottenuto nel giro di poco tempo) vorrei fermarti un attimo ed essere onesto con te. Molto probabilmente NON farai 700 euro al giorno dopo 2 settimane come me.

Io ci sono riuscito perché ho anni di esperienza alle spalle, sia in campo tecnico che mi ha dato la possibilità di impostare il negozio online nel giro 2-3 giorni, sia nel campo del web marketing che mi ha dato la possibilità di trovare un prodotto vincente e promuoverlo tramite Facebook Ads scalandolo immediatamente.

Per quanto riguarda te, soprattutto se non sei un esperto del settore, ti occorrerà del tempo prima di vedere i primi risultati. Per questo ti consiglio di affidarti subito a un corso completo come quello di Stefano se vuoi accelerare la curva di apprendimento e assicurarti di avere successo con l’ecommerce in dropshipping.

La cosa positiva è che attivando il trial gratis potrai sperimentare i vari temi, testare i plugin, provare i metodi di pagamento e analizzare gli altri aspetti di questa favolosa piattaforma senza un investimento iniziale che vada ad intaccare il tuo portafoglio. In seguito, se vedi che l’ecommerce fa per te, potrai decidere se questo business model potrà essere la tua fonte di reddito primaria oppure no.

Non tutti scelgono Shopify come piattaforma per vendere online. La ragione? Sono spaventati dal costo dei 29$ al mese. Queste persone preferiscono risparmiare con strumenti più economici quali WordPress e WooCommerce. Scelta a mio avviso sbagliata.

Proseguendo con la recensione ti spiegherò perché è molto più profittevole utilizzare Shopify anziché WordPress e WooCommerce.

Cos’è e Come Funziona

Cos'è e come funziona Shopify

Come puoi vedere dal sito ufficiale, Shopify ti permette di avere un vero e proprio negozio online senza che tu debba avere conoscenze avanzate di programmazione o web design.

Tutto quello che dovrai fare sarà:

  1. Collegare il dominio alla piattaforma.
  2. Scegliere il tema del tuo negozio.
  3. Inserire i prodotti con le varie immagini.
  4. Scegliere il prezzo di vendita.
  5. Promuovere il prodotto tramite i vari canali di traffico.
  6. Incassare.
  7. Comprare il prodotto e farlo spedire all’indirizzo del tuo cliente.

Così funziona il dropshipping. As easy as that!

Diamo ora uno sguardo ai costi da sostenere per quanto riguarda la piattaforma di Shopify.

I Costi

I costi mensili si dividono in tre fasce:

  • Basic Shopify al costo di 29$ al mese (circa 25€)
  • Shopify al costo di 79$ al mese (circa 68€)
  • Advanced Shopify al costo di 299$ al mese (circa 257€)

shopify costi

Per iniziare puoi provarlo gratis cliccando su questo link e vederne subito tutte le funzionalità.
In seguito potrai decidere se pagare i 29$ mensili o disdire e chiudere del tutto il negozio online.

Il piano Shopify (79$) e l’Advanced (299$) sono destinati a coloro che hanno volumi di vendite molto alti. Per il momento, il piano da 29$ è più che sufficiente per iniziare. In seguito, potrai effettuare l’upgrade in qualsiasi momento.

Tutte le funzionalità che troverai sul piano Basic saranno assolutamente sufficienti per avere un negozio funzionale al 100%. Avrai tutto quello di cui avrai bisogno per vendere, promuovere, creare offerte e installare qualsiasi plugin o tema.

I piani superiori ti torneranno utili essenzialmente solo quando deciderai di migliorare alcuni aspetti e comincerai a fare dei grandi volumi di ordini. Se per esempio sceglierai il piano “Shopify” per 79$ dollari al mese avrai una commissione dell’1% a vendita, anziché del 2%.

Questi sono i costi e le commissioni aggiuntive da tenere in considerazione:

costi prezzi

Per vedere i dettagli sui costi e sulle commissioni di ogni piano clicca qui per la tabella ufficiale aggiornata.

Il Trial Gratis

Shopify offre un trial gratis di 14 giorni. Puoi attivarlo subito cliccando qui o sul pulsante che vedi qui sotto:

shopify free trial gratis 14 giorniLa versione trial attiva una di prova gratuita che dura 14 giorni. Nell’arco di questo periodo di tempo potrai avere tutte le funzionalità disponibili per creare il tuo negozio online.

Sarai in grado di installare e testare i temi, i plugin, aggiungere prodotti, collegare i metodi di pagamento e cominciare a vendere. Potrai tastare il terreno e vedere il processo di incasso dei soldi e spedizione in dropshipping senza limiti.

Alla scadenza dei 14 giorni gratis riceverai un messaggio dove dovrai scegliere con quale abbonamento intendi proseguire. Come ti ho già detto in precedenza, il piano “Shopify Basic” sarà più che sufficiente per iniziare con il tuo primo sito di ecommerce.

Solo una volta che incrementerai le tue vendite, potresti pensare di passare al piano superiore per 79$ o 299$ al mese per risparmiare sulle commissioni di ogni vendita.

Come Creare Un Ecommerce Di Successo Con Shopify?

Guadagno giornaliero Shopify Italia - ProMarketer.itCreare un ecommerce di successo potrebbe diventare un’ardua sfida se non si hanno delle conoscenze di web marketing alle spalle.

Personalmente, avendo più di 7 anni di esperienza nel campo del web marketing, ho iniziato a vedere i primi ordini già dal giorno successivo dell’apertura del mio negozio online. E dopo due settimane già avevo fatturato 759€ in una singola giornata.

Tutto così facile? No. O meglio… per me lo è stato, e devo ammettere che aprire un negozio online con Shopify e iniziare a fare tanti soldi è stato uno dei business model più semplici e rapidi che mi sia mai capitato di avere tra le mani.

Non sono mai riuscito a fare così tanti soldi nel giro di pochi giorni dall’inizio di un nuovo business.

Come ho fatto? Te lo spiego in breve.

Una volta scoperto quanto sia semplice il business del dropshipping, decisi anche io di iniziare la mia avventura con Shopify.

In un giorno ho:

  1. Scelto il nome del brand e creato il logo.
  2. Acquistato il dominio su GoDaddy.
  3. Attivato l’abbonamento di Shopify.
  4. Collegato il dominio alla piattaforma. (Per favore, non avviare il tuo shop con il dominio https://tuoshop.myshopify.com, il dominio devo avere un aspetto legittimo, es. https://www.tuoshop.com. Questo, inciderà di molto sulle vendite)
  5. Acquistato un tema premium. Un tema premium darà al tuo ecommerce un aspetto subito professionale, e cosa più importante di tutte, avrai un ecommerce ottimizzato alla conversione. Se vuoi sapere il tema che ho utilizzato io si chiama: Fastor.
  6. Collegato la piattaforma con il plugin Oberlo.
  7. Scelto il prodotto da AliExpress.
  8. Aggiunto il prodotto sul mio negozio (tramite Oberlo).
  9. Creato una campagna con Facebook Ads (traffico a pagamento) per promuovere “il mio” prodotto.

That’s it! Tutto qui.

Se il prodotto viene associato ad una campagna promozionale su Facebook con un video allettante e possibilmente che potrebbe diventare virale, allora sono quasi sicuro che comincerai a fare subito qualche vendita. Il gioco sta tutto nel trovare il giusto ROI (Return Of Investment). Il ritorno di investimento.

Ora ti spiego.

Shopify Dropshipping

dropshipping shopify

Il dropshipping fatto con Shopify è uno degli ultimi business del momento. Conosco centinaia di web marketer come me che stanno sbancando vendendo prodotti prevalentemente dalla Cina al pubblico Italiano.

In breve ti basterà andare alla ricerca del prodotto su AliExpress, copiare e inserire le immagini del tuo prodotto nel tuo negozio online, scegliere il prezzo di vendita e promuoverlo online tramite Facebook Ads. Grazie a plugin come Oberlo il procedimento di rigiro dell’ordine sarà semplicismo.

Ricapitolando. L’utente vede il tuo video promozionale del prodotto che hai appena inserito sul tuo negozio, clicca nel link e viene reindirizzato nel tuo ecommerce, mette nel carrello il prodotto, inserisce i dati di spedizione, paga tramite PayPal o carta di credito e tu potrai utilizzare i soldi che hai appena ricevuto per andare ad acquistare il prodotto su AliExpress e farlo spedire direttamente al destinatario. C’è qualcosa di più semplice di questo procedimento?

Ovviamente poi c’è anche da integrare il discorso del re-marketing con plugin come Recart o Active Campaign per incrementare ancora di più le vendite, ma già partendo da una base di vendita così semplice, si possono subito generare ordini e vendite che possono rendere questo business molto remunerativo.

Personalmente ho intrapreso questo business e devo dire che oltre al fatto che può essere estremamente remunerativo, è una delle vie più semplici per guadagnare online.

Come Guadagnare Vendendo Prodotti In Dropshipping Con Shopify

Se per esempio trovi un prodotto che su AliExpress sta a 3€, lo potrai vendere sul tuo negozio a 14,99€. Avrai quindi un margine di 12€ di guadagno per la vendita di un prodotto. Quindi, avrai un ritorno di investimento positivo solo se riesci a vendere quel prodotto ad un costo inferiore a 12€ spesi in pubblicità.

Se per esempio riuscirai a vendere quel prodotto ogni 6€ di spesa in Facebook Ads, allora avrai un guadagno di 6€ a vendita. Ciò vuol dire che avrai ottenuto un ROI del 100%. Se spendi 6€ di pubblicità, otterrai un guadagno netto di 6€. Questo è già un ottimo risultato.

Ma ci fermiamo qui? Assolutamente no. È qui che comincia il bello e potresti sbancare nel giro di pochi giorni con un unico prodotto vincente!

Una volta che hai trovato un prodotto vincente (che ti da un ROI positivo) arriva il bello. Arriva il momento di scalare la campagna pubblicitaria e cominciare a vedere entrate che mai prima ti saresti sognato.

Il discorso è breve quanto semplice da capire. Se finora hai speso 12€ al giorno in pubblicità per vendere 2 prodotti e ottenere un ricavo totale di 29,98€ con un guadagno netto di circa 12€. Allora perché non spendere 24€ dal giorno successivo e venderne 4 di prodotti per ottenere un guadagno netto di circa 24€?

È questa la scalabilità che si può ottenere con Facebook Ads e un ecommerce con Shopify in dropshipping.

Come arrivare a fare 1.000€ al giorno? Moltiplica l’investimento in pubblicità giornaliero fino ad ottenere un guadagno netto di 1.000€ al giorno che in questo caso, avendo un ROI del 100%, dovrai arrivare a spendere 1.000€ al giorno per ottenere 1.000€ in guadagno netto. Easy.

Bene. Ora queste cifre ti potrebbero spaventare, potresti dire “Eh, sì, ma chi li ha 1.000€ da spendere al giorno?“, ma è proprio qui il bello dell’ecommerce in dropshipping.

Se inizierai la tua avventura con un budget limitato, allora molto probabilmente vuol dire che inizierai a lanciare le tue campagne su Facebook Ads con un 3€-10€ di budget giornaliero, giusto? Bene. Ma finito il tuo budget che hai dedicato alle Ads come farai? Interromperai il flusso? Interromperai il cashflow?

No. Non con Shopify. Perché qualsiasi prodotto venderai otterrai all’istante i soldi dalla persona che ha effettuato l’acquisto nel tuo ecommerce. Ti ritroverai i soldi direttamente sul tuo conto PayPal o Stripe. Soldi che potrai riutilizzare al volo per reinvestirli in pubblicità e scalare la campagna molto velocemente fino a cifre che mai ti saresti sognato di fare.

Tengo a precisare però, che servizi di ricevimento soldi quali Stripe (che ti servirà per accettare pagamenti tramite carta di credito) avrà un ritardo di qualche giorno prima di inviarti i soldi nella tua carta di credito. Con PayPal invece la cosa è istantanea.

Troverai degli altri piccoli intoppi durante il percorso di scalata. Il cash flow non sarà al 100% fluido agli inizi, ma ti posso garantire che l’ecommerce in dropshipping è uno dei business più facili da scalare anche con budget “limitati”.

Come consultabile nel loro blog esistono molti case study di persone che sono riuscite a fare anche più di 100.000$ al mese grazie a Shopify e al dropshipping.

Richiede mal di testa? Certamente! Più spingerai, più ordini riceverai, e più ordini riceverai, più aumenteranno le email di assistenza. Alcuni pacchi non arriveranno, ad alcuni non piacerà il prodotto, dovrai rimborsare, fare assistenza e tante altre cose. La scelta di quanto spingere e quanto espandere questo modello di business sta a te. Se vedi che il tuo ecommerce sta diventando sempre più grande e gli ordini si fanno sempre più numerosi, per andare avanti, avrai bisogno sicuramente di un VA, un virtual assistant che riesca a gestire tutti gli ordini e fare da assistenza via email.

Se i tuoi numeri saranno grandi, solo creando un team porterà il tuo business alle stelle.

Cosa Vendere su Shopify? Dove Trovare Le Idee Per Un Prodotto Vincente?

Esistono un’ampia varietà di prodotti che puoi vendere sul tuo negozio. Questa recensione e guida si incentra molto sul mondo del dropshipping con prodotti per lo più presi da AliExpress.

Se quindi hai già un prodotto tuo che vuoi vendere tramite Shopify, non dovrai preoccuparti di trovare l’idea vincente, trovare le immagini del prodotto e fare test. Ma che succede se non hai alcuna idea su cosa vendere?

Ti dico subito che alcune delle idee e prodotti più vendibili li puoi vedere proprio navigando tranquillamente su Facebook. Ti sarà sicuramente capitato di vedere dei video con prodotti che dici “Wow, proprio figo questo gadget. Lo voglio“. Bene. Se vedi che quel video ha ricevuto molti likes, commenti e condivisioni, vuole anche dire che quel prodotto sta vendendo bene. Clicca sul link che vedi in quel video e controlla se verrai reindirizzato in uno sito ecommerce Shopify (puoi scoprirlo tramite Theme Detector). Se scopri che quel prodotto è venduto tramite un negozio ecommerce Shopify allora hai già ottenuto un’idea su cosa vendere.

Il bello di aver cliccato in quell’ad sta proprio nel sistema che Facebook mette a disposizione nella loro piattaforma pubblicità. Il Facebook pixel. Ora che Facebook ha visto che ti piacciono quel genere di prodotti. D’ora in poi non farai altro che vedere prodotti simili mentre scorri nella tua bacheca Facebook. Tutte idee che potresti copiare o da cui prendere spunto.

I prodotti si troveranno quasi sicuramente sempre su AliExpress. In caso contrario, ci vorrà ben poco scoprire dove trovare il fornitore di quel prodotto.

Oltre a questo metodo, che è uno dei più semplici da copiare, ne esistono molti altri per scovare i prodotti vincenti. Potrai per esempio andare direttamente su AliExpress e vedere i prodotti più venduti negli ultimi 30 giorni. Oppure utilizzare delle estensioni o dei programmi che analizzano i negozi Shopify che stanno vendendo di più. Un estensione che puoi installare su Google Chrome per analizzare gli ecommerce concorrenti e vedere quale prodotto stanno vendendo di più è Commerce Inspector, scaricabile cliccando qui.

È possibile fare ecommerce in Italia?

Certamente sì. Nonostante questo business model sia per lo più in voga nel mercato Inglese, anche il mercato Italiano ha il suo potenziale. Anzi, forse c’è ancora più campo e facilità di successo in Italia che negli altri paesi, ormai battuti e stanchi di vedere sempre gli stessi prodotti.

Potresti prendere un prodotto che vende bene negli USA e portalo nel marcato Italiano. Se sarai uno dei primi a presentare quel prodotto, sono sicuro che avrai una marcia in più per sbancare e scalare le vendite finché puoi.

Alcuni marketer che conosco puntano solo nel mercato Italiano. È un mercato ancora fresco e propenso all’acquisto di prodotti e gadget trending.

Come Avere Un Negozio Online Dall’Aspetto Professionale? I Migliori Temi.

I migliori temi per Shopify

Uno degli errori più comuni che si può fare è partire con un negozio che abbia un aspetto poco professionale. Devi sapere che l’utente medio non si fida di acquistare online su siti che non conosce. È tuo obbligo quindi creare un ecommerce dall’aspetto più professionale e pulito possibile.

Cosa ancor più importante di tutte, il tema deve essere ottimizzato alla vendita. Deve rendere semplicissimo il passaggio tra la pagina del prodotto e la pagina del pagamento online.

Fortunatamente esistono moltissimi temi ottimizzati alla vendita e ottimizzati in aspetto grafico che puoi subito installare nel tuo negozio. Un sito che ti posso consigliare è ThemeForest (ThemeForest.net). Oppure clicca qui per vedere la lista dei temi Premium presenti sullo store di Shopify.

L’Applicazione Per Telefono Di Shopify

La punta di diamante di questo business model è la campanellina che suona ad ogni ordine ricevuto. ;) Il suono che ti farà battere il cuore e ti motiverà ad andare avanti e spingere le tue vendite fino alle stelle. Ogni suono della campanellina che sentirai dal tuo telefono starà a significare del denaro che è entrato nella cassa. Una delle soddisfazioni e sensazioni che terranno viva la tua gioa costante per andare avanti in questo business.

Shopify mette a disposizione un applicazione sia per telefoni iOS che per Android. L’app è ben fatta e puoi scaricarla nei seguenti link:

Shopify Vs WooCommerce

La differenza che mette in dubbio la scelta tra Shopify e WooCommerce sta nel fatto che Shopify ha un costo mensile ricorrente, mentre invece WooCommerce ha un costo una tantum. Inoltre, WooCommerce non si prende alcuna percentuale di commissione a vendita. Quindi, secondo alcuni, potrebbe risultare più conveniente utilizzare WooCommerce anziché Shopify. Ma qual è il vero prezzo da pagare?

Il vero prezzo da pagare sta che scegliendo Shopify avrai un esperienza migliore nella gestione degli ordini, nella velocità dell’hosting e nella piattaforma stessa con tutte le sue funzionalità. Tutti benefici che installando un plugin quale WooCommerce non puoi avere.

Cosa più importante di tutte prima di valutare la scelta di creare un ecommerce con Shopify o WooCommerce è che scegliendo di creare un ecommerce con un plugin (WooCommerce) dovrai prima creare un sito WordPress abbastanza complesso, poi installare il plugin e configurarlo correttamente per farlo funzionare a dovere. Non considerando la curva di apprendimento e tanti altri elementi che impatteranno di molto nel successo del tuo ecommerce.

Con Shopify troverai da subito un sito ecommerce ottimizzato hostato in uno spazio web con dei server fumanti in grado di sostenere picchi di utenza molto elevati.

Dai, non scherziamo… Shopify ha dei plugin di remarketing essenziali che WooCommerce nemmeno si sogna di avere… A mio avviso, Shopify permette un tasso di conversione molto superiore a quello che puoi ottenere con WooCommerce. Chiuso il discorso.

Partendo dal fatto che ti viene offerto un servizio di hosting incluso ottimizzato e performante, mentre con WordPress + WooCommerce dovrai pagarlo da te. Già questo ti dovrebbe far capire che nemmeno riguardo al risparmio sul costo mensile otterresti un beneficio sostanziale.

Come emerso da varie comparazioni di siti specializzati in ecommerce, Shopify la vince su vari aspetti. Se vuoi quindi creare un ecommerce di successo vai tranquillo e prosegui la tua avventura con Shopify, questo è il link al trial gratis di 14 giorni.

Se vuoi, prova anche la piattaforma di ecommerce di WooCmmerce. Sono sicuro che tornerai strisciando all’utilizzo di Shopify. ;)

FAQ

Come funziona Shopify?

Come puoi vedere dal sito ufficiale Shopify ti permette di creare un vero e proprio negozio online. Potrai caricare le immagini dei tuoi prodotti, decidere il prezzo, descrivere le caratteristiche e presentarli al pubblico per venderli online. Il tutto con un sito di ecommerce all’avanguardia, pronto per ricevere pagamenti e gestire gli ordini come nessun’altra piattaforma online riesce a fare. Shopify semplifica la vendita online di prodotti propri o in dropshipping. Clicca qui per saperne di più su come funziona.

Come posso attivare il trial di Shopify per provarlo gratis?

Puoi provare Shopify gratis per 14 giorni attivando il trial gratuito tramite questo link.

Il servizio di hosting è incluso con il costo mensile?

Certamente. Non dovrai preoccuparti di scegliere o pagare alcun servizio di hosting web. Il loro servizio di hosting è incluso nel prezzo ed è sicuramente ottimizzato alla piattaforma. Non ha praticamente down time e sarà sempre veloce e performante per garantire un servizio di vendita ad alta conversione.

Come eliminare o mettere in pausa il negozio e-commerce di Shopify?

Con Shopify puoi mettere in pausa il tuo e-commerce oppure eliminarlo definitivamente. Se per esempio vuoi prenderti una pausa da questo business che potrebbe diventare troppo frenetico dai troppi ordini, puoi decidere di mettere il tuo e-commerce in pausa. Il prezzo si abbasserà dai 29$ al mese a 14$. Mettendo in pausa il tuo e-commerce, il sito resterà online e ben visibile a tutti, ma non sarà possibile agli utenti di effettuare acquisti.

Se invece vuoi cancellare in modo definitivo il tuo e-commerce dovrai seguire questi passaggi:

1. Accedi al tuo negozio.
2. Vai su “Settings” > “Account”.
3. Su Store Status clicca su “Sell or close store”.
4. Clicca su “Close store”.
5. Inserisci la tua password e clicca prosegui per confermare.

Il dominio personalizzato è incluso nel prezzo?

No. Dovrai acquistare un dominio su qualsiasi domain provider per poi collegarlo one-click sulla piattaforma. Io acquisto tutti i miei domini internet su GoDaddy. Alle volte puoi comprare domini internet per soli 0,99$. Questo è il link all’offerta.

Shopify ha incluso il certificato SSL?

Sì. Il certificato SSL è gratis e incluso nel prezzo. Fondamentale e importatissimo per siti e-commerce e garantire sicurezza e affidabilità su tutte le transazioni che hanno a che fare con pagamenti online. Con WooCommerce lo avrai? No.

È incluso un indirizzo email personalizzato?

No. Se vuoi un indirizzo email con la radice identica al nome dell’URL del tuo shop, dovrai creare una casella email e attivare il servizio dal tuo domain provider. Se per esempio hai acquistato il dominio su GoDaddy, dovrai attivare il servizio di creazione email personalizza su GoDaddy. Per vedere il costo di un email personalizzata con il dominio del tuo negozio online clicca qui.

Conclusione

Intraprendere un ecommerce in dropshipping in Italia potrebbe essere proprio il momento giusto. Un momento che potrebbe non ripresentarsi più poiché nell’imminente futuro potrà diventare saturo di competizione e non sarà più possibile spiccare se non si ha già un brand posizionato.

Shopify offre tutti gli strumenti per creare un ecommerce di successo. Potrai cominciare la tua avventura e vedere se fa al tuo caso in modo completamente gratis grazie al trial di 14 giorni. Spero che questa recensione è servita a te per capire come funziona la piattaforma e il mondo del dropshipping. Ora sta a te decidere se intraprendere questa via per vendere prodotti online.

Esistono molteplici tutorial riguardo Shopify e il dropshipping. Alcuni corsi li puoi trovare a pagamento, altri li puoi trovare gratuiti su YouTube grazie a delle utili video guide. Ci sono alcuni siti dedicati all’ecommerce solo ed esclusivamente su Shopify. Uno di questi è scuolaecommerce.com. Altre guide riguardo l’ecommerce, i plugin da utilizzare, i temi più adatti e tanto altro li puoi trovarle cliccando qui.

Spero di averti dato delle indicazioni utili e che ti abbiano motivato a sfondare in questo business. Personalmente è stato molto facile creare un mio ecommerce e avere successo fin dalla prima settimana di apertura. Augurandoti che anche tu abbia la mia stessa fortuna, ti faccio un enorme in bocca al lupo.

Ciao e alla prossima guida!

29 commenti
  1. Lorenzo dice:

    Ti ringrazio per essere stato piuttosto esaustivo. Vorrei farti una domanda: l’eventuale video promozionale dovrà essere ideato e creato da chi intende vendere tramite dropshipping il prodotto stesso, oppure esiste la possibilità di sfruttare un video già precedentemente elaborato dell’azienda produttrice?

    Rispondi
  2. Massimiliano dice:

    Funziona solo con dropshipping? Se volessi usare la piattaforma per gestire il mio sito e curare io stesso le spedizioni? Me lo consigli? O se no, cosa mi consigli?
    Grazie

    Rispondi
    • ProMarketer dice:

      Ciao, sì certo. Shopify è la piattaforma migliore in assoluto per qualsiasi progetto di e-commerce. Anche se sarai te a prenderti cura delle spedizioni. È una piattaforma nata per questo. Non ti potrei consigliare di meglio.

      Rispondi
  3. Luigi dice:

    ciao P.M.it
    ti ringrazio per le dettagliate delucidazioni, un chiarimento ulteriore, parlando di dropshipping, i tempi stimati di consegna dei prodotti, quali potrebbero essere?

    Rispondi
  4. vito dice:

    ciao vorrei farti una domanda…per vendere in droopshipping su shopify ci vuole la partita Iva oppure posso iniziare a vendere tranquillamente per poi farmela

    Rispondi
  5. Roberta dice:

    Ciao grazie mille per le tue delucidazioni ho capito tutto l’unico problema è quello tecnico che devo provare non ho la minima idea di come collegare i prodotti di una ditta che mi piace alla piattaforma tipo quella di Oberlo se mi aiuti in questa avventura te ne sarei grata.
    Roberta

    Rispondi
    • ProMarketer dice:

      Ciao Roberta, in base alla mia esperienza ho utilizzato AliExpress collegato con Oberlo. Non credo sia possibile collegare ditte a piacimento. Se vuoi fare dropshipping con altre ditte dovrai effettuare i processi manualmente. Ma ti assicuro che non si tratta di un grande ostacolo ;)

      Rispondi
    • ProMarketer dice:

      Ciao Alessia, 14 giorni sono un po’ pochi, ma sei hai già esperienza c’è qualche probabilità. Se sei all’inizio c’è molta strada da fare prima di trovare un prodotto che vende.

      Rispondi
  6. Giuseppe dice:

    Salve, ottimo articolo. Avrei una domanda, è possibile attivare un e commerce su shopify ma avendo già un magazzino, oppure rifornendosi a fornitori privati sempre qua in Italia?

    Rispondi
    • ProMarketer dice:

      Ciao Giuseppe. Certo. Shopify è semplicemente un sito ottimizzato per vendere prodotti e facilitare le transazioni che ne seguono, quindi sì, puoi usarlo anche per quello scopo. :)

      Rispondi
  7. Luciano carboni dice:

    Gentilissimi.
    Ho aderito alla prova di 14 giorni per Shopify . Al momento ho difficoltà su alcune parti nella preparazione della piattaforma Shopify perchè non ho molto tempo disponibile da stare sul PC in quanto mi occupo della produzione di oggetti artistici in legno che vendo ( al momento non online) . Chiedo , è possibile interrompere il periodo di prova per poi riprenderlo ? Lo so ho sbagliato, avrei dovuto documentarmi meglio prima. Faccio questa domanda perchè sono veramente deciso nell’aprire l’Ecommerce con Shopify e vorrei spendere al meglio i miei soldi. Aspetto risposta è importante. Grazie.

    Rispondi
    • ProMarketer dice:

      Ciao! Puoi mettere in pausa il negozio pagando il prezzo ridotto di 14$ al mese. Il negozio che hai creato rimarrà intatto e potrai riaprirlo e pagare il prezzo pieno quando sarai di nuovo pronto. Se vuoi altri 14 giorni gratis puoi provare creando un altro account non a tuo nome, ma se tieni veramente al futuro del tuo business ti invito a valutare l’opzione di un normale pagamento mensile per la piattaforma Shopify.

      Rispondi
  8. Benq dice:

    Ciao. Quindi, da quanto ho capito, posso direttamente cominciare a vendere creando il mio negozio, senza spendere soldi di tasca mia. Ad esempio se il cliente dovesse comprare il mio prodotto, io glielo invierò comprandolo da AliExpress, usando i soldi che lui mi avrà accreditato sul conto?

    Rispondi
  9. Gianluca dice:

    Ciao, non è facile x me ma ci voglio provare! una sola domanda x favore: dopo aver costruito il sito con Shopify cosa bisogna fare per vendere? grazie

    Rispondi
  10. Webmarketer dice:

    Ciao, non riesco ancora a capire una cosa, in che modo verrai pagato con shopify? Ci sono più metodi? (Es. paypal, conto corrente ecc.)

    Rispondi
    • ProMarketer dice:

      Ciao, principalmente PayPal o carta (tramite Stripe). Poi ci sono diverse altre opzioni che puoi integrare con plugin per farti pagare tramite bonifico oppure anche tramite Bitcoin, ApplePay…

      Rispondi
  11. domenico dice:

    Salve, grazie per l’articolo molto esaustivo …avrei una domanda, posso io vendere prodotti di una o più merceologie in dropshipping e, sempre nella stessa vetrina, creare una “sottovetrina” di prodotti da me selezionati, ad esempio “scelti per voi”, sempre attraverso il dropshipping, di aziende con le quali ho già rapporti di collaborazione per il marketing e vendite?
    Grazie di nuovo per tutto
    Domenico

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *