In tanti mi chiedono:

«Come riesci a fare questa vita?»

…semplice…

Sono Un Web Marketer!

La maggior parte delle persone si pone il semplice obiettivo di trovare un lavoro, un posto fisso, mentre altre, come me, si mettono in gioco per costruire un PROPRIO piccolo impero. Un impero che gli permetta di vivere SOLO secondo i propri termini e coltivando le proprie passioni.

Tutto è partito da una semplice domanda:

COME VOGLIO VERAMENTE VIVERE?

Me lo sono chiesto, ci ho riflettuto molto e ho cominciato a visualizzare la mia vita da sogno. L’ho stampata su carta fotografica (non scherzo) e ho appeso il collage delle cose che volevo al muro.

Con una dovuta programmazione, tanto studio, duro lavoro, disciplina, spirito di iniziativa e un ragionare fuori dagli schemi sono riuscito ad ottenere tutto quello che ho sempre desiderato.

Niente più sogni chiusi nel cassetto, SOLO AZIONI per ottenere una vita degna di essere vissuta con il pieno dell’ENTUSIASMO.

In questo sito ti voglio far conoscere come si può costruire un business online che ti permetta di vivere come e dove vuoi grazie al web marketing.

Come diventare un vero imprenditore digitale?

Vorrei chiarire subito una cosa con te…

Mi dispiace, ma qui niente fuffa motivazionale.

Qui, solo all’AZIONE e RISULTATI.

A differenza degli altri fenomeni del web che guadagnano vendendoti corsi su come guadagnare online io non ti prometto niente e non ho nessun corso da venderti.

Ti mostrerò quello che faccio, come lo faccio e i risultati che ottengo.

Tutto questo per darti le giuste nozioni e motivarti con risultati concreti per spingerti a creare la tua libertà finanziaria senza più dipendere da capi o clienti.

Proprio come capitò a me tanti anni fa leggendo il blog  smartpassiveincome.com. Il blog di Pat Flynn, uno dei pochi onesti imprenditori digitali di cui ci si poteva fidare.

Nel suo blog pubblicava costantemente i suoi incredibili risultati che riusciva ad ottenere grazie all’affiliate marketing e la SEO. Di mese in mese pubblicava i suoi progressi, i soldi che guadagnava e come dettagliatamente riusciva a monetizzare il traffico che riceveva dai suoi siti.

20, 40, 60 mila dollari al mese che aumentavano di volta in volta, incassati in modo ricorrente e constante (ad oggi è arrivato a fare più di 150.000$ al mese).

WOW! Ero letteralmente affascinato e impazzito da quel business model. Ed è stato proprio grazie a questo primo aiuto, sia pratico che motivazionale, che sono riuscito ad arrivare fino a dove sono arrivato oggi.

Creando questo sito voglio ricambiare il favore al pubblico italiano, divulgando le potenzialità del web marketing che hanno permesso anche a me di guadagnare online e vivere una vita da sogno.

Chi Sono

Alessandro Sabbatini - ProMarketer.itCiao! Mi chiamo Alessandro e sono un web marketer che guadagna grazie ad internet.

Giro il mondo con il mio laptop e continuo a guadagnare viaggiando con la sola necessità di avere una connessione internet sempre a disposizione.

Da disoccupato e depresso
a godermi la vita ogni singolo giorno.

Sono partito da zero lasciando l’Italia nel 2010, da lavapiatti a Londra fino a vivere completamente secondo i miei termini in una delle isole tropicali più belle al mondo.

Senza sveglie, senza orari, senza capi e senza clienti,
con soldi che arrivano anche mentre dormo.

Tutto questo grazie al web marketing.

Leggi la mia storia completa.

alessandro alex web marketer

Cosa Faccio

Mi occupo principalmente di SEO e di affiliate marketing. Nel tempo libero che mi rimane: email marketing, social media marketing, network marketing, copywritingsviluppo di app, e-commerce in dropshipping, selfpublishing, investimenti in crypto, investimenti in stocks, investimenti in real estate e altro ancora.

E no, non sono uno di quelli che ti vuole insegnare come guadagnare online vendendoti corsi su come guadagnare online (senza nemmeno aver mai fatto un soldo online). Ho già le mie entrate attive e passive generate da molteplici fonti e business online che ho creato nel corso del tempo.

Ho messo in piedi e possiedo più di 20 siti internet, molteplici pagine Facebook, decine di profili Instagram, alcune applicazioni per Android e iOS, due siti di e-commerce (Shopify), faccio Amazon FBA nel tempo libero e ho diversi altri progetti in fase di sviluppo. Quindi no, non mi servono i tuoi soldi e non ti venderò alcun corso… almeno per il momento! ;)

E se ti stai chiedendo come faccio a gestire tutte queste cose …sono un pazzo. Un pazzo per il web marketing e per l’imprenditoria online.

La Mia Missione

La mia missione su ProMarketer.it è di insegnare a persone come te come guadagnare online grazie al web marketing.

Un po’ stufo di spiegare ai miei follower o ai miei amici come faccio a fare questa vita, ho sentito la necessità di trasferire tutte le mie nozioni su questo sito madre dove raccoglierò le migliori guide per guadagnare online, i migliori strumenti e i migliori corsi sul web marketing che ho utilizzato e utilizzo ancora per avere successo online.

Creare questo sito è stata un’esigenza venuta proprio dal bisogno di soddisfare le richieste di chi mi segue.

Tante persone che osservano la mia vita su Instagram o mi incontrano in giro per il mondo mi chiedono come sia possibile vivere così e come faccio a potermi permettere una vita del genere.

BENE. Voi mi chiederete come faccio a fare questa vita? Io vi manderò qui! 😜 Senza dovermi ripetere ogni volta.

Il tempo è denaro e come hai potuto vedere ho molti business online da tenere a bada. Purtroppo non posso comunicare con tutti e ripetermi ogni volta. Al contempo, non voglio passare per lo “s*****o arrivato” che se la tira e non si rende più disponibile ad aiutare le persone.

Se c’è una cosa che ho capito nel corso della mia vita è che per ricevere, bisogna anche dare. SENZA nemmeno pretendere un ritorno immediato dalla persona che si sta aiutando. Il premio verrà dall’universo in seguito, in qualsiasi altra forma e dimensione.

Se le informazioni che troverai su questo sito non ti saranno sufficienti e vuoi una consulenza personalizzata su misura per te (dove ti indicherò il percorso per monetizzare le tue passioni) clicca qui sotto:

Cosa Imparerai Su ProMarketer.it

Sul sito ProMarketer.it imparerai a monetizzare le tue passioni grazie al web marketing e saper investire i tuoi soldi per raggiungere la libertà finanziaria.

Conoscerai i vari metodi per guadagnare online seriamente e ti insegnerò come impostare un solido business online che ti permetterà di lavorare online da remoto senza più dipendere da nessuno.

Un focus maggiore sarà rivolto alla creazione di entrate passive grazie all’affiliate marketing unito al traffico SEO. La mia specialità.

Devi sapere che guadagnare con le affiliazioni tramite il traffico organico proveniente dai motori di ricerca (scopri di più) è il mio business model preferito. Un business model che mi porta ad ottenere delle entrate passive e avere la completa libertà di lavorare viaggiando senza il pensiero di gestire clienti o sottostare a scadenze di progetti a termine.

Oltre a questo…

Ti farò conoscere tutte le migliori opportunità del web marketing per fare soldi online seriamente: come vendere con Amazon FBA, come creare delle applicazioni per telefono e monetizzarle in modo semplice, come creare un e-commerce in dropshipping, come guadagnare con l’affiliate marketing e tutti gli altri business online che esistono per guadagnare grazie all’internet marketing.

Scoprirai tutti i migliori strumenti che utilizzo per avere successo nel web marketing e i migliori corsi dove ho studiato, che mi hanno permesso di diventare un master in ogni settore.

Sono un genio in tutto?

Ovviamente no! Anche io ho seguito dei corsi e delle guide per arrivare a guadagnare su ogni singolo settore.

In questo sito trascriverò tutte quelle informazioni che ho acquisito, che ho avuto modo di testare e che mi hanno portato al successo, scremate dagli errori di percorso. Ti tramanderò delle guide in Italiano che ti seguiranno passo dopo passo fino al raggiungimento dei tuoi obiettivi.

Nel caso in alcuni settori del web marketing non mi sentirò di darti informazioni per mancanza di esperienza o presenza di lacune, beh, ti passerò i corsi completi dove io stesso ho imparato. Li troverai in questa sezione:

CORSI WEB MARKETING

Per il resto…

Tantissime preziose informazioni… del tutto gratuite!

…ma allora…

Cosa Ci Guadagno Dandoti Tutte Queste Preziose Informazioni Gratis?

Ebbene sì, le informazioni che troverai in questo sito sono del tutto gratuite.

Questo vuol dire che non hanno valore?

Dovresti invece comprare i fantomatici corsi da 1.000 e passa euro dei guru del web marketing?

Questo spetta a te! Se sei uno di quelli che riesce a dare valore alle informazioni solo pagandole, beh, nessuno ti obbliga a seguire le mie guide gratis! Puoi passare direttamente alla sezione corsi di web marketing e tirare fuori il portafogli.

Di certo non ti potrò insegnare un percorso completo dalla A alla Z. Se per esempio vuoi vendere prodotti su Amazon con Amazon FBA ti indirizzerò sicuramente su corsi quali “Vincere Su Amazon” Di Antonio Vida, dove io stesso ho studiato e sono riuscito ad avere successo.

Oppure, se vuoi avere successo su Instagram e diventare un influencer io potrò farti conoscere come aumentare i tuoi follower con il bot Jarvee, ma non ti potrò mostrare tutto il percorso dalla A alla Z come farebbe il corso “Instagram On Fire” di Dario Vignali.

Il mio compito è introdurti al web marketing nel miglior modo possibile e formarti dove io sono specializzato. Se avrai bisogno di specializzarti in un altro settore, ho creato la sezione corsi di web marketing dove sono raccolti ed elencati tutti i migliori corsi di formazione online creati dai migliori web marketer Italiani. Scremati dalla tanta fuffa che gira nella rete!

Infine… ti devo svelare un segreto… le guide che troverai su ProMarketer.it sono apparentemente gratuite…

Ti spiego. Come già detto, sono un internet marketer e guadagno grazie ad internet. Durante la lettura di queste guide ti capiterà di trovare citati degli strumenti che ti serviranno per costruire un sito web, creare una mailing list, generare followers o altri essenziali strumenti per avere successo online. Tutti strumenti che ho personalmente testato e utilizzato o che reputo all’altezza di essere citati nelle mie guide. Se cliccherai su uno dei link che mandano al sito dello strumento che ti suggerisco di utilizzare, e comincerai ad utilizzarlo, alle volte riceverò una piccola commissione da parte della casa produttrice di quello strumento:

  • Senza alcun costo aggiuntivo per te.
  • Senza essere pagato dalla casa madre per promuovere uno strumento che non utilizzo o che non reputo all’altezza.

Ed è così che riceverò un ritorno di investimento su questo progetto che mi porta via tempo ed energie. Potrò  andare avanti con la creazione di guide gratuite e recensioni grazie a questa opportunità. Tu invece, coglierai l’occasione di ringraziarmi e ripagare il mio sforzo senza alcuna fatica o spesa aggiuntiva. Una win-win situation.

Ti Ho Appena Dato Un Accenno All’Affiliate Marketing…

Avrai quindi l’opportunità di usufruire delle mie guide in modo del tutto gratuito e potrai ringraziarmi cliccando su uno dei miei link che mi permetteranno di ricevere una piccola commissione come premio.

Questa branca del web marketing si chiama affiliate marketing. Uno degli argomenti di cui ti parlerò più spesso e che molto probabilmente vorrai intraprendere tu stesso per creare entrate passive e guadagnare online (anche mentre dormi ❤).

Ovviamente ti consiglierò solo i migliori prodotti o servizi da utilizzare e/o che io stesso utilizzo. Non capiterà mai che ti consiglio un prodotto che non ho mai testato personalmente o che non reputo all’altezza delle aspettative.

Esistono centinaia di strumenti per ogni singolo compito. Io testerò, recensirò e creerò delle guide in Italiano solo per lo strumento migliore per un determinato per compito; il migliore per quello scopo, senza quindi farti ricercare nella rete il migliore tra recensioni fake o recensioni pagate. Il migliore lo troverai direttamente qui! Testato, collaudato, recensito e con tanto di guida all’utilizzo in Italiano.

Se per esempio vuoi creare un sito web e ti serve un hosting web, ti dirò subito che il migliore hosting da utilizzare è SiteGround, punto. Troverai la recensione dove ti spiego il perché e ti mostrerò i risultati che ho ottenuto grazie all’utilizzo di questo servizio. O ancora, se ti serve gestire la contabilità della tua impresa online ti potrò consigliare il programma che io stesso utilizzo per gestire la fatturazione online (Fatture In Cloud).

Se il prodotto o il servizio che ti consiglio si trova nelle mie guide è perché lo reputo valido e sono sicuro ti darà una mano nello sviluppo del tuo progetto online.

Come Diventare Un Web Marketer Professionista e Creare Lavoro Online?

Diventare un web marketer professionista non è affatto semplice al mondo d’oggi. Il web marketing si sta evolvendo sempre più in fretta, con ritmi sempre più incalzanti e aggiornamenti sempre più frequenti.

Chi ti dice che guadagnare online è semplice è perché molto probabilmente ti vuole vendere uno dei suoi costosi corsi e intascarsi il bottino. Io che non ho un corso da venderti, ti dico che in realtà per guadagnare online seriamente, serve tanto studio, solide strategie, validi strumenti e tanta fatica!

Durante la mia carriera da web marketer ne ho viste di cotte di crude. Ti posso dire che se non conosci bene il web marketing e non diversifichi il tuo business online rischierai un giorno che tutto quello che hai creato crollerà con un cambio di algoritmo da parte di Google, di Facebook o di una nuova stupida legge.

Le guide che troverai su ProMarketer.it ti mostreranno la vie funzionanti e aggiornate per cominciare a generare profitti online grazie al web marketing. Quelle che funzionano veramente e quelle che ti faranno costruire un solido business che ti permetterà di lavorare online, vivere dove vuoi e guadagnare quanto vuoi.

Se ti ci metterai di impegno, un giorno potrai arrivare a guadagnare oltre i 5.000€ al mese, o 10.000€, 20.000€, o scalare fino cifre che mai ti saresti sognato di guadagnare.

Cerca di essere il giocatore di scacchi, non il pezzo sulla scacchiera.

Il Percorso Del Web Marketer: Cosa C’è Dietro Le Quinte

La cosa che mi ha fatto crescere di più?

I miei insuccessi. Quelli che ti farò evitare il più possibile durante il duro percorso dell’internet marketer.

Ecco un infografica che ho creato per farti capire cosa c’è dietro l’arduo percorso dell’imprenditoria online:

Infografica: come avere successo con il web marketing - ProMarketer.it

Ho creato il sito web ProMarketer.it proprio come punto di riferimento per raccogliere e trascrivere le mie conoscenze e divulgare le giuste informazioni che ho raccolto durante il mio percorso. Lo sto facendo per te che mi stai leggendo e anche per me stesso, per ripassare qui ogni qualvolta devo ripetere un procedimento e seguire una guida schematica, chiara e priva di fuffa.

Pronto Per Cominciare?

INIZIA DA QUI

Cominciamo con un introduzione al web marketing

(per ogni argomento troverai un link che manda ad un articolo di approfondimento)

Cos’è il Web Marketing?

Il web marketing fa riferimento a un processo composto da un insieme di strumenti e strategie utili a promuovere prodotti o servizi tramite internet.

Tra i mezzi più comuni per fare marketing online troviamo strategie applicate sui social media, motori di ricerca, blog, video o email.

Sempre più aziende e privati preferiscono fare marketing online. Il potenziale di crescita e di guadagno è molto più ampio rispetto alle classiche promozioni cui eravamo abituati in passato.

Nel mondo dell’online c’è un volume di utenza molto più ampio rispetto a qualsiasi altro mezzo di comunicazione.

Inoltre, i costi di gestione e di investimento sono nettamente inferiori. Alcune strategie di web marketing sono addirittura gratis, o quasi.

Per esempio, potresti creare un video e caricarlo su YouTube per parlare e promuovere un tuo servizio praticamente a costo zero. Gli utenti guarderanno il tuo video su YouTube, ti sentiranno parlare bene del tuo prodotto, cliccheranno sul link che gli comunicherai e tu guadagnerai sulla vendita.

Il web marketing svolge questo lavoro: utilizzare le migliori strategie e i migliori strumenti per vendere online.

Il web marketing è la “scienza” che ti permettere di promuovere il tuo prodotto, il tuo servizio, la tua azienda, il tuo brand, te stesso o qualsiasi altra cosa attraverso internet. Puoi utilizzare mezzi come Facebook, altri social media, motori di ricerca, siti, blog, video o email per promuovere un prodotto o servizio.

Il Percorso Di Vendita e Le Tipologie Del Web Marketing

Come già detto, il web marketing serve a promuovere, a fare pubblicità per vendere un prodotto o un servizio. Il servizio o prodotto viene venduto = tu guadagni.

Ci sono tre cose da tenere in considerazione per completare un percorso di vendita:

  1. Come ottenere traffico?
  2. Con quale mezzo comunicare?
  3. Come monetizzare?

#1 – Come ottenere traffico?

La prima cosa che devi tenere in considerazione è come ottenere traffico; come ottenere visualizzazioni, nuovi visitatori. Gli stessi visitatori che dovrai convincere ad acquistare il tuo prodotto o servizio e possibilmente tornare da te per acquistare di nuovo.

Le vie più comuni per ottenere traffico sono essenzialmente tre:

Il traffico organico si ottiene generalmente grazie all’ottimizzazione dei contenuti per i motori di ricerca (SEO).

Il traffico a pagamento si ottiene generalmente grazie al PPC (Pay Per Click), pagando pubblicità tramite GoogleAds o Facebook Ads per esempio.

Il traffico social (organico) si ottiene grazie all’audience (al numero di follower) di una pagina Facebook, Instagram, Twitter o di qualsiasi altro social network.

Ora ti spiego più in dettaglio:

Traffico Organico (SEO – Search Engine Optimization)

Il traffico organico è inteso come un tipo di traffico che viene da sé, da fonti gratuite quali i motori di ricerca. Per lo più sono persone, visitatori, provenienti da motori di ricerca quali Google, Bing, Yahoo, YouTube, ma anche Facebook, Amazon, eBay, Google Play, l’Apple Store o da qualsiasi altra piattaforma abbia un motore di ricerca interno.

L’utente digita una query sul motore di ricerca, visualizza i risultati e va a visualizzare uno dei contenuti presenti tra i primi risultati. Per ottenere traffico organico, dovrai infatti ottimizzare i tuoi contenuti per farli arrivare tra le prime posizioni di ricerca per determinate keyword (parole chiave).

In genere, il traffico organico è un tipo di traffico che per arrivare necessita del tempo e tanta pazienza; il processo di ottimizzazione e la fase di crescita avviene in modo molto graduale.

Io per esempio utilizzo le mie strategie SEO per generare traffico dal motore di ricerca Google e portarlo verso i miei siti di nicchia, monetizzati tramite la promozione di prodotti di terzi dove ne ricevo una commissione (affiliate marketing) al momento della vendita. Dalla creazione del sito, fino al raggiungimento delle prime visite e conversioni (vendite) può devo attendere dai 2 ai 6 mesi.

Il bello di questo business model è che una volta raggiunto il tuo traguardo e conquistato anche una sola money keyword potrai startene tranquillamente in spiaggia e vedere i tuoi guadagni crescere.

Se vuoi approfondire l’argomento SEO ho creato questi articoli:

Precisazione: SEO sta per search engine optimization, ovvero “ottimizzazione dei motori di ricerca“, e nonostante sia abbinata per lo più al motore di ricerca Google, si estende invece a qualsiasi altra piattaforma abbia un motore di ricerca interno; come YouTube, Amazon, eBay, l’Apple Store (ASO) o Google Play ad esempio. Anche lì occorre infatti ottimizzare la scheda prodotto per specifiche keyword proprio come succede quando vai ad ottimizzare un articolo del tuo sito web per posizionarlo sul motore di ricerca Google.

Ogni motore di ricerca ha un suo algoritmo più o meno complesso. Google ad esempio, conta più di 200 fattori nel suo algoritmo.

Se avrai modo di seguire il corso di Amazon FBA (Vincere Su Amazon) verrai a conoscenza del fatto che dovrai ottimizzare la scheda del tuo prodotto quasi con le stesse caratteristiche di un articolo del tuo sito web per posizionarti all’interno del motore di ricerca di Amazon.

Esempio - Traffico Organico

Il boom del Bitcoin. Dopo un’analisi del volume di ricerca e di interesse riguardo le criptovalute tramite lo strumento SEMrush decido di creare un sito web a tema. Con un ulteriore analisi vedo che la parola chiave “comprare bitcoin” ha un volume di ricerca molto buono e anche una bassa competitività su Google.it. Decido quindi di puntare su quella parola chiave per tentare di arrivare tra le prime posizioni e ottenere traffico organico.


Con un volume di ricerca molto buono e una medio-bassa competitività, già so che avrò delle visite mensili che posso tranquillamente monetizzare con qualche offerta in affiliazione a riguardo.


Verifico e confermo che ci siano degli exchange che offrano delle commissioni in cambio di clienti e procedo con la stesura della guida per comprare bitcoin nel mio nuovo sito di nicchia di criptovalute.


Ho quindi puntato la parola chiave “comprare bitcoin” per scrivere un articolo/guida.


Ottimizzo l’articolo tramite le mie conoscenze SEO e attendo che Google.it lo faccia salire tra le prime posizioni per quella specifica keyword.


Quando l’articolo comincia ad apparire in prima pagina, cominciano ad arrivare i primi utenti.


Cosa succede? Un utente interessato all’acquisto di bitcoin va su Google.it, digita “comprare bitcoin” e tra le prime ricerche vede il mio articolo. L’utente clicca nel mio articolo, lo legge, clicca sull’exchange che gli consiglio per comprare bitcoin, compra dei Bitcoin e io ricevo una commissione da parte dell’exchange come premio.


Nel frattempo, io non ho fatto assolutamente niente, e grazie al traffico organico che ricevo tramite Google, senza alcun investimento in pubblicità, ho generato un guadagno mentre probabilmente stavo dormendo.


Questo è come si può guadagnare promuovendo un prodotto o servizio tramite il traffico organico, un “traffico che viene da sé”.


Un approfondimento che spiega più in dettaglio i passaggi che ho seguito per posizionarmi su Google.it lo trovi in questo articolo.

Traffico A Pagamento (Pubblicità – Advertising)

Un’altra via per acquisire visitatori e potenziali acquirenti è il traffico a pagamento (advertising). Il primo vantaggio di questa tipologia di fonte di traffico è sicuramente l’immediatezza. Se per esempio vuoi promuovere un prodotto scrivendo un articolo sul tuo sito tramite la SEO dovrai aspettare fino a 3-6 mesi prima che quell’articolo arrivi tra le prime posizioni e cominci a ricevere traffico da Google.

Pagando le pubblicità invece, potrai inviare del traffico immediatamente.

Per ricevere traffico a pagamento dovrai avviare delle compagne pubblicitarie verso il tuo target di riferimento. Il traffico a pagamento può essere indirizzato non solo verso il tuo sito, ma anche sulla tua pagina Facebook, su un opt-in form destinato a raccogliere email, su un video di YouTube, su un’applicazione per telefono, su un prodotto su Amazon o su quasi qualsiasi altro contenuto presente su internet.

Spendere soldi per ricevere traffico però, potrebbe non essere sempre profittevole. Se per esempio spendi 100€ per avere 1.000 visitatori e di questi 1.000 visitatori solo 10 acquistano un prodotto che ti fa guadagnare 8€ a vendita, il tuo ricavo sarà di 80€. Facilmente deducibile che con una spesa di 100€ in pubblicità e un ritorno di 80€ ci hai rimesso 20€.

D’altro canto, se hai incanalato il target giusto e di questi 1.000 visitatori 50 effettuano un acquisto, avrai un ricavo di 300€, guadagnando un netto di 200€. Ed è proprio qui che si vede il bello di questa fonte di traffico! Infatti, il potenziale che rende allettante il traffico a pagamento è la scalabilità immediata dei guadagni.

A rigor di logica, una volta che hai trovato un ritorno di investimento positivo (ROI), dove spendendo 100€ ne ottieni 300€, il giorno dopo potrai spendere 200€ per ottenerne 600€ , oppure 1.000€ per ottenerne 3.000€.

Tutto questo nel giro di pochi giorni dalla creazione della tua campagna pubblicitaria. Ovviamente la portata della scalabilità dipende in primis dal volume di utenza del tuo target e in secondo piano da molti altri fattori algoritmici di piattaforme di pubblicità quali Facebook Ads o GoogleAds.

Le maggiori fonti di traffico a pagamento più utilizzate e con più alto volume di utenza sono:

Facebook, Instagram e Google sono i maggiori fornitori di traffico poiché quasi tutti oggi giorno utilizzano Google, Facebook o Instagram per svago o ricerca di informazioni. Esistono centinaia di altre fonti di traffico a pagamento che puoi conoscere cliccando qui.

Cosa succede: dopo aver creato una campagna pubblicitaria su una di queste piattaforme, la pubblicità del tuo prodotto o del tuo servizio verrà visualizzata dall’utente che naviga su Facebook, su Instagram o sul motore di ricerca di Google. L’utente clicca sulla tua pubblicità, visualizza il tuo contenuto ed eventualmente effettuerà l’acquisto. Il gioco sta nel riuscire a creare una campagna pubblicitaria vincente in grado di farti ottenere un ritorno di investimento positivo. Dove ottieni più di quanto spendi.

Articoli di approfondimento:

Traffico Social

Il traffico social, diviso anch’esso tra organico e a pagamento, è quel traffico che proviene da una pagina o un profilo di in un social network.

I social network che permettono di ottenere una quantità di traffico più elevata, al momento, sono Facebook e Instagram.

Se si vuole creare un’audience e ottenere del traffico organico dai social network si deve quindi creare un profilo e ottenere dei follower. Una volta che il profilo ha una grande quantità di seguaci sarà sufficiente pubblicare un articolo, un immagine o un video per generare visualizzazioni, traffico ed eventualmente vendite.

A differenza del traffico organico dai motori di ricerca si tratta di un traffico più attivo e generalmente meno in target. Sarà quindi necessario coltivare e costantemente pubblicare contenuti per tenere caldo il traffico, aumentare i follower e ottenere delle entrate.

Tra i vari social, Facebook e Instagram la fanno da padrone. Ultimamente, la piattaforma Instagram sta prendendo sempre più piede per volume di utenza attiva e l’opportunità di creare business. Grazie al corso Instagram On Fire di Dario Vignali potrai anche tu entrare nel modo di Instagram e capire come ci si può guadagnare.

Per ottenere follower su Instagram, su Facebook o su TikTok occorre seguire determinate strategie e svariati trucchetti per accelerare il processo. Se vuoi approfondire, ecco alcuni articoli che ti torneranno utili:

Esempio - Traffico Social (Organico)

Ho una pagina Facebook da 500.000 follower a tema gadgets. Mi registro al programma di affiliazione di Amazon.it, cerco l’ultimo gadget del momento, prendo il link d’affiliazione di quel prodotto e lo incollo nella descrizione del video di quel gadget che pubblicherò nella mia pagina tema.


Di quei 500.000 follower una percentuale lo visualizzerà e quasi sicuramente qualcuno acquisterà quel gadget su Amazon.it tramite il mio link. In cambio, riceverò una piccola commissione da parte di Amazon.


Anche in questo caso non ho speso nulla. Non si tratta di SEO, ma si tratta pur sempre di traffico organico da pagine Facebook.

#2 – Con Quale Mezzo Comunicare?

Ora che sai da dove prendere traffico, devi sapere dove poterlo “spedire”. Cosa vedrà quel visitatore? Come lo persuaderai ad effettuare un acquisto?

Oltre le abilità di copywriting per persuadere all’acquisto (che potrai acquisire grazie al corso di Marcello Marchese “Power Copy”), per prima cosa dovrai conoscere i mezzi del web marketing che puoi utilizzare per comunicare, e sono:

Content Marketing

Il Content Marketing è il termine che fa riferimento alla creazione di contenuti. I contenuti vengono spesso creati in siti internet o blog in formato testo. Si tratta quindi di articoli, guide o recensioni scritte in formato testo e pubblicate sui siti web.

Il tuo mezzo di comunicazione sarà quindi un sito internet. Ti occorrerà un dominio, un hosting web (consigliato: Siteground), una piattaforma quale WordPress (o Wix), un tema WordPress Premium (acquistabili su ThemeForest) e metterlo in regola con il GDPR (iubenda) per creare facilmente il tuo sito web in pochi minuti. Una video guida in Italiano che ti spiega passo dopo passo come fare puoi trovarla qui.

Esempio - Content Marketing

Sito web a tema viaggi. Scrivo un articolo nel mio blog riguardo il mio ultimo viaggio in Giappone. Durante il viaggio ho la mia fedele borsa da viaggio che mi permette di ricaricare le batterie del mio telefonino tramite il rivestimento in pannello solare della mia borsa.


Le persone che leggeranno la mia storia capiranno quanto sia figo poter ricaricare le batterie del proprio telefonino grazie alla luce solare senza dover necessariamente portarsi dietro un ingombrante powerbank. Molto probabilmente alcuni di essi se ne invoglieranno di questa ultima trovata tecnologica.


Cosa Faccio? Mi registro al programma di affiliazione di Amazon.it, cerco la stessa identica borsa che utilizzo, prendo il link affiliato e lo inserisco all’interno del mio articolo.


Un utente legge la mia storia, si incuriosisce, clicca sul mio link ed eventualmente si convince ad acquistare quella borsa. Io riceverò una commissione da parte di Amazon.it.


Attraverso il contenuto del mio sito sono riuscito a convincere il visitatore ad acquistare un prodotto. Questo è il content marketing.

Email Marketing

L’email marketing utilizza come mezzo di comunicazione l’email. Comunicherai quindi con l’utente tramite le email che inverai direttamente nella loro posta elettronica.

Per inviare email dovrai dapprima creare una lista contatti, una mailing list o una lista contatti Messenger con programmi quali ActiveCampaign, GetResponse, Sendinblue o Maynchat, in seguito, creare newsletter, funnel di vendita, follow-up, ecc… per convertire la tua lista in fonte di guadagno.

Esempio - Email Marketing

Nicchia di mercato: crescita personale. Tramite traffico a pagamento (o organico) comincio a raccogliere email con ActiveCampaign spedendo i visitatori su un opt-in form creato con OptimizePress.


L’opt-in form deve essere compilato lasciando il proprio nome e la propria email in cambio dei “7 segreti per avere successo nel web marketing”.


Una percentuale di utenti lascia la propria email per ricevere la mini guida gratis di esercizi per aumentare la propria autostima e avere successo nel web marketing.


Le email che sto raccogliendo finiranno nella mailing list di ActiveCampaign.


ActiveCampaign, in automatico, invierà l’email di benvenuto con il link per scaricare la guida dei “7 segreti per avere successo nel web marketing”.


In cambio di un contatto (lead), che rimarrà “per sempre”, ho dovuto quindi offerire una cosa gratuita (magnet lead).


Come monetizzo? Dopo 3 giorni dall’iscrizione dell’utente nella mia mailing list scatta l’autoresponder di ActiveCampaign che in automatico invia un email dove comunico la scoperta che mi ha permesso di migliorare il mio stato mentale grazie alla mindfulness.


Ora… Se avessi creato un eBook riguardo le tecniche di mindfulness potrei vendere un eBook e guadagnare a prezzo pieno.


In alternativa, potrei promuovere un eBook presente su ClickBank e riceverne il 40% dalla vendita.


Oppure, un’altra idea potrebbe essere la proposta di una lezione o una coaching call a pagamento tramite Skype per 100€ l’ora.

Video Marketing (YouTube)

Il video marketing è la comunicazione fatta tramite video. Potresti inserire i tuoi video all’interno del tuo blog, della tua pagina Facebook o caricarli direttamente su YouTube per ricevere visualizzazioni e promuovere il tuo prodotto o servizio.

Esempio - Video Marketing

Canale YouTube a tema viaggi. Sono appena tornato dal mio ultimo viaggio in Africa e sono rimasto molto soddisfatto della GoPro che ho utilizzato durante il safari nella savana.


I video che ho girato sono in risoluzione 4K e con una stabilità che solo la GoPro riesce ad avere.


Creo il video montaggio, racconto un po’ la mia esperienza in Africa ed esibisco le riprese e la qualità delle riprese effettuate con l’ultima GoPro appena uscita nel mercato.


A fine video, per gli interessati, faccio sapere che solo grazie alla mia GoPro ho potuto ottenere dei video così stabili e ad alta risoluzione. Subito dopo, aggiungo la buona notizia che possono cliccare sul link presente nella descrizione del mio video per acquistare la GoPro in offerta speciale su Amazon.


Se l’utente clicca sul link e acquista la GoPro, io guadagnerò una commissione sulla vendita.

Social Media Marketing

Il Social Media Marketing è un tipo di promozione che avviene tramite social network. Il tuo mezzo di comunicazione sarà quindi una pagina Facebook, un profilo Instagram, un profilo Pinterest o un profilo di qualsiasi altro social network.

Mantenendo un buon ratio tra la pubblicazione di contenuti promozionali e non, potresti utilizzare i tuoi seguaci per monetizzare un prodotto o un servizio riguardante la nicchia di cui stai parlando.

Esempio - Social Media Marketing

Profilo Instagram a tema Fitness. Dopo aver acquistato il corso Instagram On Fire di Dario Vignali per capire come avere successo e cominciare a guadagnare su Instagram ho deciso di creare e far crescere il mio profilo a tema Fitness.


Una volta che ho raggiunto una quantità di follower discreta comincio lentamente ad inserire delle stories dove faccio vedere i risultati che ho ottenuto grazie all’utilizzo di un prodotto o di un integratore per definire i miei addominali.


Una percentuale si interessa al prodotto o all’integratore, mi chiede dove poterlo acquistare e io gli comunico il link dove poterlo acquistare. Se l’utente acquista tramite il mio link, io guadagno una commissione.


Un esempio reale e più dettagliato, dove ho visto con i miei occhi una ragazza, che si allenava nella mia stessa palestra, riuscire a generare 40.600€ in soli tre giorni con il suo profilo Instagram lo trovi in questo articolo.

#3 – Come monetizzare?

Dopo aver visto come ottenere traffico e quale mezzo di comunicazione utilizzare, l’ultimo step del percorso di vendita è sapere come monetizzare; come convertire i tuoi visitatori in soldi. Cosa vendergli?

Una volta che hai creato il tuo blog personale, la tua pagina Facebook, il tuo canale YouTube, il tuo profilo Instagram o la tua mailing list, dovrai di tanto in tanto presentare un prodotto o un servizio da vendere per portarti a casa i tuoi meritati soldi.

Solo vendendo qualcosa riuscirai a sostenere e creare un business che ti permetterà di guadagnare online; un business online per continuare ad appassionare, intrattenere e dare valore alla tua utenza che ti permetterà di evolvere il tuo seguito creando un lavoro online remunerativo e che ti dia soddisfazione.

Puoi monetizzare il tuo traffico tramite:

Prodotto o servizio proprio

Creare un prodotto o un servizio proprio è la forma di monetizzazione più remunerativa, poiché ha sicuramente un più ampio margine di guadagno (sopratutto se il prodotto è digitale). D’altro canto, creare un prodotto proprio potrebbe risultare la forma di monetizzazione più impegnativa (guarda AirBnb).

Il vantaggio di promuovere il tuo prodotto o servizio in formato digitale è che puoi scegliere tu il prezzo di vendita e potrai ricevere fino al 100% del guadagno che arriverà direttamente nel tuo portafogli.

Un esempio di vendita di prodotto digitali può essere il business del self publishing, ovvero, della vendita di libri digitali (ebook o kindle) su Amazon (che ho trattato in questo articolo e studiato con il corso “Vincere Su Amazon Self Publishing“).

In alternativa ai prodotti digitali, ma pur sempre rimanendo nel mondo dell’online guadagnando con prodotti propri, un business model che sta andando di moda negli ultimi anni è Amazon FBA. Ovvero, la vendita di prodotti importati dalla Cina con il tuo marchio privato sulla piattaforma di vendita online di Amazon. Un corso che ti consiglio, dove io stesso ho studiato, che ti insegna dalla A alla Z come vendere su Amazon è “Vincere Su Amazon” di Antonio Vida.

Articoli di approfondimento:

Creare un prodotto porta via molto tempo ed energie. E che succede se non sei in grado di creare un prodotto o di offrire un tuo servizio?

Puoi promuovere prodotti o servizi di altre persone, dove i tuoi guadagni saranno delle commissioni; questo business model si chiama affiliate marketing:

Prodotto o servizio di terzi (Affiliate Marketing)

Se non hai un prodotto o un servizio da offrire puoi promuovere qualcosa che appartiene ad altri. Non riceverai il 100% del guadagno, ma riceverai mediamente dal 5% fino all’80% di guadagno sul prezzo di vendita.

Questo business model si chiama affiliate marketing.

L’affiliate marketing è la mia specializzazione e la mia fonte di guadagno primaria.

Come puoi leggere in questo articolo guadagno per lo più grazie alla SEO unita all’affiliate marketing.

Dato che il 70-80% del mio business è attualmente sorretto dall’affiliate marketing, in questo sito troverai molte guide riguardo le strategie per guadagnare tramite le affiliazioni.

Tutto quello che dovrai fare per guadagnare delle commissioni vendendo prodotti o servizi di altri è piazzare il link affiliato che traccerà e ti farà riconoscere una commissione a seguito dell’acquisto del prodotto o servizio che stai promuovendo.

Come fonte di traffico per promuovere prodotti di terzi puoi sfruttare sia il traffico organico sia quello a pagamento. Come mezzo potrai scegliere se farlo tramite tramite un sito web, una pagina Facebook, un profilo Instagram, una mailing list, un video di YouTube, o gli altri mezzi di comunicazione che ti ho fatto conoscere prima.

Pubblicità

L’ultimo metodo di monetizzazione che ti faccio presente è la pubblicità. Per grado di remunerazione si trova all’ultimo posto, ma per grado di semplicità si trova sicuramente al primo.

Per monetizzare i tuoi contenuti ti basterà per esempio inserire il codice di AdSense nel tuo sito web e tramite quel codice cominceranno ad apparire dei banner promozionali che ti faranno guadagnare ad ogni click che riceveranno.

I banner pubblicitari si adatteranno automaticamente e tematicamente al contento di cui parli. Non dovrai quindi preoccuparti di scegliere o targhettizzare alcun prodotto specifico. Se per esempio hai un sito di fitness, i banner pubblicitari faranno eventualmente apparire un prodotto per fare fitness.

Quello che stai vendendo in questo caso è lo spazio del tuo sito web.

Il guadagno? Molto inferiore alla vendita di un prodotto di terzi, ancora più inferiore alla vendita di un prodotto di tua proprietà. Quindi dov’è la convenienza?

  • Non dovrai creare un tuo prodotto o offrire un tuo servizio.
  • Non dovrai preoccuparti della targhettizzazione di un prodotto di terzi.
  • Avrai la libertà di parlare di qualsiasi cosa. Il tuo compito sarà di generare traffico. Purtroppo, tanto traffico.

Il contro di questo metodo di monetizzazione sta nella remunerazione. Avrai quindi bisogno di tantissimo traffico per generare entrate soddisfacenti.

Per farti un esempio, quando mi trovavo in questo settore dovevo generare milioni di visualizzazioni al mese per ricavare poco più di un migliaio di euro con AdSense (guarda con i tuoi occhi).

Conclusione

Per ricapitolare e rendere chiaro quanto detto finora:

STEP 1: Traffico

La prima cosa a cui devi pensare è come ottenere traffico. Puoi ricevere visitatori tramite: traffico organico dai motori di ricerca (SEO, ASO, …), dalle pubblicità a pagamento o dai social network (sia a livello organico che a pagamento).

STEP 2: Piattaforma

In seguito devi indirizzare il traffico su contenuti informativi o di vendita diretta che possono essere ospitati su mezzi quali: siti internet o blog (content marketing), mailing list (email marketing), video (video marketing) o un profili social (social media marketing).

STEP 3: Monetizzare

Infine, devi vendere per guadagnare. Potrai vendere un tuo prodotto, un prodotto di altri o il tuo spazio pubblicitario.

THE END

Ora sai cos’è il web marketing e cosa significa essere un web marketer!

Tutte le restanti guide, i corsi e gli approfondimenti verranno aggiunti man mano nella sezione blog o nella sezione corsi di questo sito.

Ciao e alla prossima guida!

Articoli che ti possono interessare se lavori online e ti piace viaggiare

Di seguito trovi un elenco dei vari articoli che scrivo principalmente per chi lavora online come me e piace viaggiare. Sono articoli del tutto informativi che ti aiuteranno a gestire il tuo lavoro online da qualsiasi parte del mondo.

Se per esempio vuoi un conto corrente online con una carta prepagata che ti da la possibilità di prelevare da qualsiasi ATM del mondo a costo zero, ho recensito la carta N26, la Postepay Revolution, il conto Flowe, la carta Hype, la carta Revolut, il servizio Transferwise e il servizio Satispay, oppure, se non sei in grado di gestire il tuo tempo, i tuoi soldi e le tue mansioni durante i tuoi spostamenti ho creato un articolo dove ti spiego come gestire il tuo lavoro online e mantenere la produttività al massimo.

Tutti articoli che ti torneranno utili per la tua carriera da imprenditore digitale. Se vuoi diventare un web marketer professionista anche tu, forse potrai trovare aiuto consultando anche questi articoli:

ULTIMI ARTICOLI

Sendinblue: Recensione, Prezzi, Come Funziona (Tutorial Italiano) e Opinioni.

SendinBlue è una soluzione di email marketing completa ed economica. In questa recensione: cos’è e come funziona, i prezzi, il tutorial in Italiano su come integrare Sendinblue a WordPress, le differenze con Mailchimp, i contatti ufficiali e il numero verde. Le opinioni di un esperto riguardo Sendinblue. Recensione Sendinblue La piattaforma di email marketing Sendinblue […]